BeccoGiallo al Salone del libro di Torino 2022

Torna il Salone del libro di Torino e ci torna BeccoGiallo per incontrare i lettori e gli autori. Siamo allo STAND N 44 / P 43 – PAD. 3. Di seguito i turni degli autori in dedica presso lo stand e i tanti appuntamenti in cui saremo presenti.

Dediche

GIOVEDÌ 19 MAGGIO
– FRANCESCA PARMIGIANI / ore 13.00 – 14.00
– MARIA IOVINE, SILVESTRO MACCARIELLO, IRENE CARBONE & ERICA GRILLO / ore 15.30 – 17.30
– GIACOMO TADDEO TRAINI / ore 18.00 – 19.00

VENERDÌ 20 MAGGIO
– CHEIT.JPG / ore 11.00 – 13.00 / 16.00 – 18.30
– ERNESTO ANDERLE (Roby il Pettirosso) / ore 15.00 – 17.30
– LUCA ALBANESE / ore 17.30 – 19.30
– GIACOMO TADDEO TRAINI / ore 19.00 – 20.00

SABATO 21 MAGGIO
– CHEIT.JPG / ore  11.00 – 13.00 / ore 15.00 – 17.30
– ERNESTO ANDERLE (Roby il Pettirosso) / ore 12.00 – 13.30 / ore 16.30 – 19.00
– LUCA PAIARDI & DANILO RAGONA / ore 13.00 – 14.00
– IL GRANDE SQUILIBRIO: CLAUDIA CERETTO, MAX GAVAGNA, ANGELO TARTAGLIA, RAUL PANTALEO E MARTA GERARDI / ore 15.00 – 16.30
– LUCA ALBANESE / ore 10.30 – 12.00 / ore 17.30 – 20.00
– OVUNQUE. ESPLORAZIONI CROMATICHE DAL MONDO QUEER: BARBARA ORLANDINI E GIANLUCA STURMANN / ore 17.00 – 19.00

DOMENICA 22 MAGGIO
– ERNESTO ANDERLE (Roby il Pettirosso) / ore 11.00 – 13.30 / ore 17.30 – 19.30
– ELENA MISTRELLO ore 13.30 – 15.30
– ICARO TUTTLE / ore 12.30 – 14.00 / ore 16.00 – 18.00
– LUCA ALBANESE / ore 10.30 – 12.30 / ore 15.30 – 17.30
– LUCA BAGNASCO & ANDREA STELLA / ore 14.00 – 16.00

LUNEDÌ 23 MAGGIO
– ICARO TUTTLE / ore 11.00 – 13.30 / ore 15.00 – 17.30
– GIACOMO TADDEO TRAINI / ore 17.00 – 19.00


Incontri

19 maggio, Ore 14.30 – 15.30
La Resistenza spiegata ai bambini
Lab Fumetto, PAD 2
Con l’autrice Francesca Parmigiani
Cosa significa Resistenza? Perché il 25 aprile è un grande giorno di Festa per tutti? Con Francesca Parmigiani impariamo il significato più profondo delle parole Resistenza, Libertà, Democrazia e Pace: ovvero i valori fondamentali che pongono le basi della Costituzione Italiana.

20 maggio, Ore 12.00 – 13.00
Adele Crudele
Il laboratorio del Club degli Strambi
Lab Fumetto, PAD 2
Con Roberta Taboni
Coraggiosa, divertente, terribilmente creativa: questa è Adele Crudele, l’eroina dai capelli rossi dell’omonima serie a fumetti. Durante questo laboratorio i bambini impareranno a disegnare i personaggi dei fumetti.

21 maggio, Ore 13.15 – 14.15
Storia sportiva del fumetto
Dal manga al graphic novel, dalle biografie alle nuove tecnologie, tutte le sfumature dello sport raccontato con la nona arte.
Sala Olimpica, PAD 1
Con Lorenzo Carucci (Jundo), Mattia Ferri, Giovanni Russo (Lucca Comics&Games) e Cristian Posocco (Star Comics)

21 maggio, Ore 13.30 – 14.30
Il grande squilibrio
Incontro con gli autori: Ezio Bertok (Controsservatorio Val Susa), Claudia Ceretto, Max Gavagna, Angelo Tartaglia, Tamassociati: Raul Pantaleo e Marta Gerardi
Bosco degli scrittori, PAD OVAL
Che i mutamenti climatici siano una realtà nessuno più osa negarlo. Che già oggi i loro effetti siano devastanti tutti sono in grado di comprenderlo, che sia urgente provvedere è una convinzione diffusa. Non c’è più tempo per le chiacchiere, bisogna agire, ma come?

21 maggio, Ore 15.30 – 16.30
Jvan SicaAutore de Il sublime e la speranza. I tre Mondiali di Roberto Baggio (Ultra Sport)
Sala Olimpica, PAD 1
Con Mauro Berruto e Mattia Ferri
Baggio è tra i calciatori più ammirati. Anche da chi non ha potuto vederlo dal vivo. Ma chi ha avuto la fortuna di esserci, in quegli anni Novanta in cui tutto sembrava ancora una volta nuovo, non può disgiungere il ricordo di quel decennio dalla bellezza espressa sul campo dal Divin Codino.

22 maggio, Ore 16.15 – 17.15
Banchi di… nuvolette!
Il fumetto a scuola e oltre la scuola
Sala Bronzo, PAD 2
Con Massimo Colella, Guido Ostanel e Sergio Rossi
In collaborazione con Beccogiallo e La Revue Dessinée Italia
Il fumetto è un linguaggio e in quanto tale può adattarsi a ogni situazione e raccontare qualsiasi argomento: storie, vite e fatti di cronaca. In questo incontro dedicato ai docenti si indagherà sul fumetto come strumento per scoprire il piacere della narrazione per figure.

Share this post