Piazza della Loggia

 

21,00

Brescia, Piazza della Loggia, 28 maggio 1974. Durante una manifestazione antifascista esplode una bomba che provoca 8 vittime e più di 100 feriti.

Il 20 giugno 2017, dopo una lunga vicenda processuale, la Cassazione condanna all’ergastolo Carlo Maria Maggi, capo di Ordine Nuovo in Veneto, e Maurizio Tramonte, la cosiddetta fonte “Tritone” dei servizi segreti, ristabilendo la verità storica e giuridica sulla strage, e più in generale sulla strategia della tensione che ha insanguinato l’Italia dal 1969 al 1974.

Questo volume — che comprende e aggiorna i due precedenti lavori di inchiesta sul campo condotti dagli autori sull’argomento — ricostruisce finalmente l’intera vicenda, dal contesto storico agli sviluppi processuali, in cui sono emerse le ambigue connessioni fra la destra eversiva e gli apparati di sicurezza dello Stato.

4 disponibili

Descrizione

TITOLO: Piazza della Loggia
AUTORI: Francesco Barilli e Matteo Fenoglio
CARATTERISTICHE: 352 pp. bn, brossura con alette, copertina col.
ISBN: 9788833140087